pisaptrad

L’assessore Majorino e il sindaco di Milano, Pisapia, hanno deciso di dare 350 euro al mese ad ogni famiglia milanese che intende ospitare un profugo, 400 se i profughi sono più di uno. Dopo le buffonate di blocco del traffico e Area C, dopo la resa e l’abbandono delle periferie milanesi e di tutta Italia al degrado e all’assenza di minime tutele per la cittadinanza, ora arriva lo sperpero di denaro pubblico per l’accoglienza, in case private, di profughi rigorosamente non italiani.

“Questo è un atto demagogico, discriminatorio e razzista nei confronti delle migliaia di milanesi che versano in condizione di povertà assoluta. I 350 euro li dia a chi aiuta un italiano. Il mio prossimo è il mio Popolo. Forza Nuova farà le barricate contro questa assurda decisione. Andrò di persona a Milano a manifestare contro questa scelleratezza!”, dichiara il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore.

 “Forza Nuova richiede con forza che questi 350/400 euro siano subito destinati alle coppie giovani con figli minori, ai pensionati sotto la soglia di povertà, alle famiglie con disabili, ai disoccupati, ai senza dimora e agli sfrattati, a tutti quei profughi italiani dimenticati dallo Stato e da giunte comunali deliberatamente anti-italiane.”

Per questo i militanti di Forza Nuova hanno iniziato la raccolta delle firme dei milanesi contrari a questa assurdità e favorevoli a far dedicare le risorse economiche pubbliche a tutti quei milanesi in difficoltà dimenticati dalla giunta Pisapia/Majorino.

Invitiamo tutti i milanesi a farsi partecipi dell’iniziativa

Boicotta Pisapia !!

 

 

 

 

Print Friendly