venner-dominique-

Ci vorrà certamente un gesto nuovo, spettacolare e simbolico per scuotere la sonnolenza, scrollare le coscienze anestetizzate e risvegliare la memoria delle nostre origini“. Dominique Venner

Lo scrittore e storico Dominique Venner si è sparato dentro la cattedrale di Notre Dame. Sul suo blog aveva annunciato un gesto spettacolare e simbolico contro i matrimoni omosessuali. È entrato nella cattedrale di Notre Dame e, arrivato dietro l’altare, ha estratto una pistola e si è sparato alla testa. Lo scrittore e storico Dominique Venner, 78 anni, si è tolto così la vita nella chiesa di Parigi, evacuata subito dopo lo sparo. Sul corpo è stata ritrovata una lettera, nella quale forse ha spiegato le ragioni del suo gesto.

Autore di decine di opere sulla “guerra civile europea” e militante di estrema destra, ultimamente si era schierato contro la legge sulle nozze gay e poche ore prima di compiere il gesto estremo aveva chiesto sul suo blog “gesti nuovi, spettacolari e simbolici per scuotere i sonnolenti, le coscienze anestetizzate e risvegliare la memoria delle nostre origini”. Attualmente era direttore della rivista bimestrale di storia “Nouvelle Revue d’Histoire” e vicino ai movimenti anti-gay francesi.

http://www.dominiquevenner.fr/biographie/
Print Friendly, PDF & Email