Roberto-Fiore

Un ringraziamento che viene dal cuore, un ringraziamento per quello che avete fatto e che continuate ancora a fare in queste ore, un ringraziamento per aver sacrificato tempo, affetti e denaro per dare speranza, l’unica speranza, al popolo italiano.
Fra poche ore si apriranno i seggi e gli italiani dovranno scegliere se dare un consenso a quei partiti che hanno rovinato la nostra Patria, affamato gli italiani, reso i nostri concittadini schiavi delle banche e di equitalia, aperto le porte ad un’ immigrazione extracomunitaria selvaggia e nemica dell’Italia e dell’Europa, oppure votare per Forza Nuova e per il suo progetto rivoluzionario.
In entrambi i casi e indipendentemente dall’esito elettorale, già da martedì continueremo a scendere nelle strade per distribuire il pane nei quartieri popolari, a organizzare le colonie estive per i bambini, a difendere i quartieri da drogati, immigrati ed usurai.
Il processo di ricostruzione morale e nazionale, infatti, non conosce ostacoli.
Forzanovisti, amici e camerati, fino a lunedì alle 15 non diamo tregua al sistema, giochiamo all’attacco, continuiamo a parlare alla gente, spieghiamo che destra e sinistra sono la stessa orribile cosa e che noi di FN siamo diversi. Lanciamo il cuore oltre l’ostacolo.
Cosi facendo, quando fra qualche anno i nostri figli ci chiederanno cosa avete fatto per salvare l’Italia, tutti noi potremmo rispondere con orgoglio che combattevamo con Forza Nuova.
Il domani appartiene a noi.

Roberto Fiore.

Print Friendly, PDF & Email