berlusconi

Mussolini riscuote successo tra il popolo italiano, per questo Berlusconi lo cita adesso, ma possiamo dire che in realtà lui rappresenta l’opposto delle grandi riforme sociali ed economiche attuate in quel periodo.” Queste le parole di Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, e candidato premier, che continua “anche Grillo sta cercando, come Berlusconi, di acquisire voti e simpatie
promuovendo parole d’ordine e battaglie del ventennio, ma è solo un gioco mediatico di bassa lega. Forza Nuova, al contrario del comico e di Berlusconi, è l’ unica a presentare nel suo programma un concreto piano per il raggiungimento della sovranità monetaria e a proporre la nazionalizzazione della Banca d’Italia; proprio con Mussolini, infatti, tra il 1936 e 1938 la Banca d’Italia passò completamente in mano pubblica e il suo Governatore assunse il ruolo di Ispettore sull’esercizio del credito e la difesa del risparmio. Oggi più che mai crediamo nella necessità di prendere ad esempio quelle grandi riforme economiche e sociali che possono restituire la dignità al popolo italiano.”

FORZA NUOVA

Print Friendly, PDF & Email