illinois_picchiano_studente_bianco_ca9d53f6-a20c-11de-a593-00144f02aabc.shtml

WASHINGTON – Il capitano Don Sax, responsabile della polizia di Belleville, in Illinois, non sembra avere dubbi: «Penso si tratti di una aggressione a sfondo razziale. Non c’era alcun motivo di altro genere per giustificare questa esplosione di violenza». La vittima dell’aggressione è uno studente bianco: è stato più volte picchiato da due compagni neri su un autobus scolastico in Illinois mentre altri ragazzi incoraggiavano i due aggressori.

NON VOLEVANO SI SEDESSE ACCANTO A LORO – A scatenare l’esplosione di violenza sarebbe stata la volontà del 17enne bianco di sedersi accanto ai compagni neri. Il pestaggio è stato ripreso da una telecamera sull’autobus. Il malcapitato studente è stato picchiato due volte, in cinque minuti, da due aggressori diversi. Alcuni dei ragazzi sul mezzo si sono limitati a osservare l’incidente, altri hanno urlato incoraggiamenti agli aggressori. I due studenti neri responsabili dell’aggressione sono stati sospesi da scuola e arrestati.

Print Friendly, PDF & Email