“Io non sono mai stato fascista, sono stato solo missino“. Questa la risposta del sindaco Gianni Alemanno ad una donna che, nel corso delle celebrazioni per la ricorrenza dell’otto settembre a Roma, gli ha chiesto “il perché si trovasse a Porta S. Paolo visto che era fascista“.

ASCA, 9 settembre 2009

Print Friendly, PDF & Email