Milano, 5 ago 08 – Da un’idea delle sezioni di Bergamo e Varese è nata “l’operazione cuore matto”
Questa mattina, in modo congiunto, tutte le sezioni lombarde hanno consegnato ai media locali un pacco contenente un cuore di maiale avvolto in uno straccio rosso.
In allegato un comunicato che invitava al boicottaggio delle olimpiadi in Cina.

Ecco il comunicato:
VI FA ORRORE QUESTO CUORE ,IL SANGUE CHE IMBRATTA QUESTO PACCO ?! SE FOSSE IL CUORE DI UN MONACO TIBETANO, DI UN IMMAM DELLO XJANG, DI UN SACERDOTE CATTOLICO PROSTRATO DA ANNI DI PRIGIONIA NEI CAMPI DI LAVORO, SE FOSSE IL CUORE DI UN DETENUTO POLITICO NELL’ARCIPELAGO CARCERARIO CINESE, VI FAREBBE LO STESSO ORRORE?! SE FOSSE IL CUORE DI UNA MADRE COSTRETTA CON LA FORZA A SOPPRIMERE IN GREMBO IL PROPRIO FIGLIO, DI UN UOMO GIUSTIZIATO E SVENTRATO PER TURPI COMMERCI DI ORGANI, DI UN RAGAZZO DI PIAZZA TIENANMEN, VI FAREBBE LO STESSO ORRORE? E SE QUESTO FOSSE IL VOSTRO CUORE CHE NON BATTE PIU’, IL VOSTRO CUORE CHE NON HA PIU’ SETE DI GIUSTIZIA E DI VERITA’, IL VOSTRO CUORE CHE NON E’ PIU’ VIVO ,VI FAREBBE LO STESSO ORRORE?!
 
 
 
 

 

Questa è un’ azione di protesta per lacerare il velo di ipocrisia che circonda le olimpiadi di Pechino. Tra pochi giorni si accenderanno gli schermi delle televisioni nelle nostre case e vedremo celebrare in pompa magna la gloria della Repubblica Popolare Cinese, i suoi trionfi nel campo economico e militare, la sua organizzazione mastodontica ed efficiente, il servilismo interessato dei governanti accorsi da tutti gli angoli del mondo per mostrarsi sodali con il regime rosso.

Ancora pochi giorni e i programmi di informazione sportiva occuperanno tutte le fasce orarie parlando di questo spettacolare evento, le pagine dei quotidiani verseranno fiumi d’inchiostro su un unico argomento con toni entusiasti,gli sponsor internazionali faranno affari d’oro ,la nomenklatura di partito riceverà piena legittimazione mondiale. Nessuno più ricorderà i discorsi vuoti, le vaghe promesse pubbliche sul rispetto necessario dei diritti umani, le parole sprecate per fare bella figura solo pochi mesi fa, ai tempi della repressione a Lasha.

Nessuno più si ricorderà dei figli del popolo cinese schiavizzati dalla propria classe dirigente , nessuno si ricorderà più delle persecuzioni religiose e nazionali,dei vescovi scomparsi dopo arresto ingiustificato,dei milioni di aborti forzati.

Nessuno rammenterà più i disastri ambientali, l’uso arbitrario delle condanne a morte(con il suo cinico e documentato strascico di traffico d’ organi umani, i terribili campi di rieducazione-prigionia, i Laogai, che ingoiano milioni di vite, la mancanza di libertà di critica e di circolazione.

Cosa faranno quei politici che parlavano di diritti umani ,che si riempivano le bocche di retorica inconcludente?! Cosa faranno i governi di Roma, di Parigi, di Washington, di Londra per smentire queste nostre accuse?!

Nulla,non faranno nulla.

E’ amaro constatare a quale punto è arrivato il nostro cinismo, come ci culliamo nella nostra ipocrisia.

Tocca a noi prendere l’iniziativa .

Oggi siamo noi, militanti di Forza Nuova, a combattere questa battaglia.

Chiediamo anche voi di combatterla, a voi che non ci conoscete o che ci conoscete per sentito dire.
Anche a voi che non state con noi, che state sul fronte opposto. Combattete questa battaglia.

Combattete questa battaglia con noi. O separati da noi. Ma difendete la verità, difendete l’origine assoluta dei diritti umani.

 Non possiamo contare sui nostri politici, lo sappiamo.Non possiamo imporre ai nostri atleti di non partecipare a questi giochi olimpici. Ma possiamo chiedere ,possiamo pregare ognuno di voi di boicottare questo evento personalmente:queste olimpiadi sono sporche di sangue, non guardatele!

Boicottate i canali televisivi e radiofonici che le trasmettono,vi preghiamo: non siate complici di questa montatura!

NON ESISTE LIBERTA’ SENZA VERITA’!

 http://ilgiorno.ilsole24ore.com/milano/2008/08/06/109692-pacco_choc_giorno_cuore_maiale.shtml

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email